Gondole antiche dello squero Casal

La più antica è del 1846 acquistata da Robert Browning poeta che abitava a Ca’ Rezzonico successivamente acquistata e portata in America dal pittore Thomas Moran, nel 1948 gli ultimi proprietari la donarono a una biblioteca pubblica e poi ceduta al Mariner’s Museum di Newport in Virginia, restaurata nel 1997 da Tramontin.

Del 1870 è la gondola sempre costruita nello squero Casal, di proprietà della famiglia Anconati-Visconti ed esposta al Museo della Barca Lariana di Como restaurata nel 1965 da Tramontin

Del 1870 è pure la Gondola da fresco de casàda costruita e conservata nello squero Casal a Venezia, già nell’immediato dopoguerra sopravviveva in un unico esemplare giacente da lungo tempo abbandonata a Murano legata alle travature di un capannone quando nel 1983 fu segnalata e recuperata. L’ultimo impiego di cui si abbia notizia fu in occasione di uno sfarzoso ricevimento tenutosi a Ca’ Labia nei primi anni cinquanta.

Del 1882 è invece la Gondola Reale, esposta al Museo Nazionale Arti e Tradizioni Popolari dell’EUR a Roma, costruita per i Reali Savoia dai Casal con l’intervento del Besarel per gli intarsi. Chiamata anche gondola della Regina Margherita appositamente costruita e conservata in occasione di sue visite a Venezia, è stata donata a Roma dal Comune di Venezia nel 1956 dopo un restauro conservativo nello squero Tramontin. La gondola a Palazzo Ducale e quella a Ca’ Rezzonico è ciò che rimane delle 19 gondole facenti parte il corteo reale.