Importante novità editoriale: “La gondola nei secoli”

La gondola nei secoli: storia di una continua trasformazione tra architettura navale e arte.

Martedì 15 febbraio, alle 12.00, nella Sala consiliare di ca’ Farsetti, è stato presentato in anteprima il nuovo pregevole volume del socio Gianfranco Munerotto dedicato all’imbarcazione simbolo di Venezia.

Per i soci Arzanà e simpatizzanti, la presentazione verrà riproposta il giorno 15 marzo alle 19,00 presso la nostra sede. Sarà presente l’autore G.Munerotto. Conferma al tel 334.3318621.

La gondola è stata oggetto di parecchia letteratura; le sue particolarità e il suo fascino innegabile hanno stimolato la fantasia di un numero elevatissimo di persone. Ma solo da poco, in pubblicazioni anche divulgative, si considera finalmente la gondola come veramente è: una semplice imbarcazione, anche se meravigliosa, che ha assunto questa determinata forma per assolvere nel modo migliore ad alcune necessità pratiche, né più né meno delle carrozze variamente sviluppatesi in terraferma.

Testimonianza del millenario accomunarsi di esperienze ed intelligenze, la nostra gondola nasce e si modifica per esigenze che possono quindi essere ricondotte ad una logica consequenziale tra necessità e relative soluzioni, ma ciò che maggiormente colpisce tuttavia è l’assoluta nitidezza tecnica del risultato finale, oltre alla straordinaria abilità tecnica dei costruttori, che piegarono un semplice materiale come il legno al volere della fantasia.

Questo studio vuole accompagnare il lettore attraverso il secolare sviluppo dell’imbarcazione, avvalendosi del maggior numero possibile di reperti storici e testimonianze iconografiche, con una ricerca fondata su basi tecniche e libera da influenze aneddotiche. Per nostro grande piacere, però, il discorso si snoda attraverso alcuni tra i maggiori capolavori della pittura veneziana, ed è avvalorato da manufatti e reperti di indiscutibile qualità estetica.

Perciò si è voluto dare alla parte visiva di questo lavoro un’importanza sostanziale, proprio per concedere a tali opere lo spazio che meritano, e per corredare il testo con le stesse immagini fondanti della ricerca, oltre a numerose illustrazioni chiarificatrici.

Una serie di grandi tavole illustrate, fuori testo e separabili, ha infine lo scopo di riassumere le varie trasformazioni con uniformità stilistica e grafica.

Gianfranco Munerotto

Da vent’anni si dedica allo studio delle imbarcazioni tradizionali, ricercando soprattutto attraverso l’iconografia storica e artistica; egli ritiene però altrettanto fondamentale verificare per quanto possibile, attraverso la pratica dell’archeologia sperimentale, la congruità e plausibilità tecnica di quanto scoperto sui documenti.

Oltre a una precedente ricerca sulle gondole, e una  monografia sulla Batèla veneziana, ha pubblicato un Dizionario storico-tecnico della Marineria Veneziana, scritti su volumi di autori vari e articoli su riviste.

Sue illustrazioni e ricostruzioni grafiche sono apparse anche in mostre e audiovisivi didattici.

Per conto di Istituzioni pubbliche e Soprintendenze veneziane ha curato catalogazioni di materiali e valutazione storica di reperti in carico alle stesse, sempre nell’ambito delle imbarcazioni tradizionali e, in special modo, la gondola.

È membro dell’ISTIAEN – Istituto Italiano di Archeologia ed Etnologia Navale.

Per info: www.munerotto.com